Diviene sempre più importante al giorno d’oggi una buona e costante presenza sui social. Tutti i club sportivi postano sulle loro pagine contenuti nuovi ogni giorno. Questo è molto utile per tenere i tifosi a contatto con la propria squadra; ma non solo per questo!

Una presenza online serve anche per attrarre sempre nuovi fan. Questo è ovviamente più facile se sei un grande club o comunque hai una storia importante (come per esempio il caso Juventus di cui abbiamo discusso qui).

E se sei un club minore?

Questa domanda anni fa avrebbe portato a rispondere che un club minore restava tale anche dal punto di vista dei fan. Oggi però non è più, o quasi, cosi! Se sei un piccolo club puoi riuscire a farti notare grazie alle porte che il digitale ti apre.

I social network infatti hanno dato negli ultimi anni grandi possibilità di crescita ai club sportivi. In che modo quindi un piccolo club potrebbe farsi notare online? Vediamo come ha agito negli ultimi anni il Pordenone Calcio.

 

Caso Pordenone Calcio

Per chi non conoscesse il Pordenone Calcio o non segue molto il calcio vi dico prima due cose. Il Pordenone Calcio ha sede nella città di Pordenone (Friuli-Venezia Giulia) e milita nella serie C.

 

Pordenone vs Inter

Il 12/12/2017 è stata una giornata molto importante per il Pordenone. Ha infatti disputato gli ottavi di finale di Coppa Italia contro l’Inter a San Siro. Il tutto ovviamente è stato trasportato sui social network dove la società ha scaldato un po’ l’ambiente caricando giocatori e tifosi in vista di questa importante partita. In che modo?

Hai notato l’immagine di copertina dell’articolo? Ecco questa è una delle foto postate dalla società con l’hashtag #TuttiaSanSiro.

Ma sono altre due le iniziative legate a questa partita che hanno riscosso più successo sul web.

La prima è questo video che riprende una scena della famosa saga di film di Harry Potter

 

Il video è stato molto apprezzato sui social infatti su Facebook ha raggiunto quasi le 90.000 visualizzazione e i 3.000 “mi piace”.

La seconda invece è un paragone tra due dei protagonisti della sfida; da parte dei nero-verdi Emanuele Berrettoni e dall’altra Mauro Icardi.

Come vediamo dalla foto è ovviamente un post ironico fatto dal Pordenone per dimostrare gli obiettivi raggiunti dal loro attaccante. Anche questo post ha raggiunto su Facebook quasi i 3.000 “mi piace”.

Queste iniziative legate alla partita sono state sicuramente molto importanti per la società. Secondo i dati della piattaforma socialblade da dicembre ’17 a gennaio ’18, la squadra è passata da più di 3.000 followers su Twitter a 6.500.

 

Nuovo Stemma

Qualche mese fa inoltre è stato presentato il nuovo stemma del Pordenone Calcio, questo è sicuramente in tendenza con lo stile moderno di altri stemmi presentati negli ultimi anni.

Il tutto però è stato presentato in modo molto particolare. Intorno al nuovo stemma è stato creato un processo d’attesa che ha tenuto sicuramente incollati ai social i tifosi del Pordenone ma che al tempo stesso ha incuriosito molte persone.

Cambio di stemma Pordenone

Questo è il nuovo stemma della squadra.

L’annuncio del nuovo stemma è iniziato tutto da uno scherzo. Ovvero il Pordenone ha ironizzato sul fatto che il loro vecchio stemma fosse simile ad un’altra squadra e cosi ha proposto un finto sondaggio sui social per scegliere quello nuovo. Ovviamente la scelta era su altri stemmi simili alle squadre della serie A.

Scelta nuovo stemma Pordenone

 

Questo post ha raggiunto su Facebook quasi i 3.000 “mi piace” ed ha suscitato molta ironia sui social. L’iniziativa è stata sicuramente un successo.

Conclusione

Nell’introduzione al caso Pordenone abbiamo posto una domanda: “E se sei un club minore?”

Se sei un club minore puoi perseguire la strategia portata avanti dal Pordenone. Con questi due brevi esempi hanno dimostrato come l’ironia sia un’arma vincente per farsi notare sui social. Ovviamente non è l’unica percorribile e ovviamente non è detto che funzioni, ma chi non ha sperato che contro l’Inter non vincesse il Pordenone? Forse solo i tifosi dell’Inter.

 

Ti chiedo solo un’ultima cosa. Se sei arrivato fino qui immagino che l’articolo sia stato di tuo interesse e quindi ti chiedo gentilmente di supportare il nostro lavoro sulle nostre pagine social (trovi le icone qua sotto). Grazie in anticipo per l’aiuto!

Seguici su:
Condividi:

One thought on “Come farsi notare online se sei un club minore? Ce lo spiega il Pordenone Calcio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.