Nella nostra pagina LinkedIn ogni
martedì pubblichiamo una rubrica che parla delle startup più innovative in
ambito sportivo.

Per chi la segue si ricorderà che tempo fa abbiamo parlato di Eyes VisiON, una startup che ci ha incuriosito a tal punto da spingerci a studiarla meglio.

Prima di iniziare con
l’articolo ti chiedo un piccolo favore: metti un “mi piace” per diffondere
questo contenuto il più possibile.

Grazie mille. Ora
possiamo iniziare!

Partendo dal principio, Eyes ON è una startup innovativa costituita nel 2016 focalizzata sul tennis. Negli ultimi anni si è notato che il tennista (di qualsiasi età e livello) non ha gli strumenti necessari per dare una valutazione oggettiva su ciò che succede nel campo durante gli allenamenti o durante una partita. Ciò che manca è quindi uno strumento utile per offrire un supporto al tennista e per aiutarlo a gestire meglio alcune situazioni di gioco; dal momento che il tennis è uno sport individuale e molte volte è assente la figura dell’allenatore o dell’arbitro questo strumento potrebbe risolvere dubbi ed incertezze. Proprio da questo problema, da diversi studi e analisi di fattibilità sulle tecnologie, nasce Eyes VisiON.

Eyes ON tecnologia

La vision di questa startup è quella di cambiare il modo di vivere l’esperienza di gioco che ha il tennista, rendendola più coinvolgente, sia dal punto di vista del divertimento sia a livello informativo grazie all’analisi dei dati. Infatti, la mission è quella di rendere facilmente fruibile a tutti l’utilizzo di tecnologie in modo da promuovere un sistema oggettivo che normalmente è basato su valutazioni soggettive. Grazie ad un sistema automatico e d’avanguardia sviluppato da questa startup e installato presso i campi, è possibile avere un’accurata video analisi dell’intera sessione di gioco, diversi servizi utilizzabili in campo e molti altri fruibili da casa attraverso una piattaforma web. 

In particolare alcuni dei servizi utilizzabili in campo
sono:

  • Line
    Calling
    : il sistema ti avvisa in tempo reale se la palla è dentro o fuori
    dal campo;
  • Technical
    Performance
    : dove è possibile vedere alcune statistiche dei colpi come la
    velocità, la precisione, lo spin e molto altro;
  • Physical
    Performance
    : come per esempio distanza percorsa e calorie bruciate.

I servizi che si possono consultare attraverso la piattaforma web e quindi fuori dal campo riguardano invece un’analisi dei dati di performance registrati sul campo per poter vedere anche i progressi o gli errori commessi, riuscendo a migliorarsi costantemente. Grazie a ciò anche il lato della community assume una grande rilevanza nel servizio che viene offerto.

Inoltre vi è la possibilità di vedere al termine della sessione di gioco un video della partita a tempo effettivo con la match analysis ed accedere ad altri contenuti multimediali.

Molte volte nei nostri precedenti articoli abbiamo parlato
dell’importanza della community e di come questo fenomeno della condivisione
sia un fattore molto importante per spingere le persone ad utilizzare un
determinato servizio. Sicuramente Eyes ON, grazie a questo sistema tecnologico,
permette sia al tennista amatoriale sia al più esperto la possibilità di vivere
un’esperienza di gioco del tutto diversa dal normale.

Il successo di questa tecnologia è stato confermato dal fatto che il settore tecnico della Federazione Italiana Tennis ha scelto Eyes ON per la preparazione e l’allenamento degli atleti professionisti e per la crescita dei futuri campioni.

Nel gestire tutte le strategie attuali però non bisogna dimenticarsi del futuro. Proprio per questo Eyes ON ha sempre un occhio puntato al lungo periodo. Se analizziamo la presa di posizione che sta avendo l’analisi dei dati nel settore sportivo possiamo sicuramente affermare che nel futuro Eyes ON si troverà in una posizione molto favorevole, riuscendo ad affermare il suo modello di business. Questo soprattutto perché riesce ad offrire un prodotto ad alto contenuto tecnologico accessibile a tutti. La caratteristica della larga fruibilità potrebbe, infatti, essere un fattore di successo nel futuro perché si riuscirebbe a creare un quadro informativo chiaro e preciso su chi pratica il tennis e soprattutto creare segmentazioni specifiche ed accurate per poter orientare le strategie in maniera sempre più efficace.

Per concludere, non possiamo dimenticare che la tecnologia utilizzata e la raccolta dati renderanno accessibile in un futuro anche il mondo del gaming che è e sarà un settore diffuso per molto tempo.

Seguici su:
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.