Il programma di uno degli eventi più attesi, in ambito sport marketing, è ormai stabilito. Gli ospiti attesi sono tanti e tutti di grandissimo spessore. Si va da giornalisti, a social media manager, imprenditori e così via.

L’evento è diviso in due giorni composti complessivamente da 30 panel e ben 75 speaker, tra cui Roberto Mancini (CT della Nazionale Italiana di Calcio) e Luigi De Laurentis (presidente del SSC Bari). Tutti e due i giorni seguiranno due principali stage:

  • Una riguarda le idee più innovative e originali del Digital Marketing e Fan Engagement;
  • E il secondo riferito al processo di Digital transformation, innovazioni di prodotto, Esports e molto altro.

Il tutto però andando a coprire cinque linee guida:

  1. Knowledge Sharing;
  2. Formazione;
  3. Football Industry;
  4. Istituzionale;
  5. Innovazione.

L’evento andrà a quindi a trattare queste cinque tematiche attraverso interviste e contributi di diversi esperti del settore. Per farvi capire l’importanza di questo evento vi cito alcuni degli speaker che saranno impegnati nei due giorni presso lo Stadio Olimpico di Roma.

Tra gli ospiti troviamo personalità del calibro di Giuliano Giorgetti (Senior Content & Digital Strategy Advisor della FIFA), che spiegherà le strategie digitali della massima organizzazione del calcio mondiale. Troveremo anche il presidente del SSC Bari, Luigi De Laurentis, in un incontro con Damiano Cori (Marketing & Business Development Manager presso Social Media Soccer) dove si cercheranno di capire le strategie attutate per portare un club come il Bari alla rinascita. Ci saranno anche Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A, e Ludovica Mantovani, presidente FIGC della divisione calcio femminile. Anche Sky Sport avrà un suo panel dedicato dove alcune delle figure più importanti del giornale sportivo racconta la propria esperienza nel raccontare lo sport. Proprio Luigi De Siervo racconta:

“La Lega Serie A è molto attenta allo sfruttamento di tutti i nuovi strumenti legati al digital marketing, per garantirci un ruolo da leader in Italia e nel mondo. Un mercato su cui vogliamo puntare fortemente è quello legato agli Esports, ormai entrato a pieno titolo tra i settori chiave dello sport business – commenta Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A – I numeri parlano chiaro: si tratta di un fenomeno in continua crescita ed espansione, capace di coinvolgere un target sempre più ampio e trasversale. Come Lega Serie A siamo pronti a scendere in campo e giocare un ruolo da protagonisti”.

Ci sarà spazio, soprattutto nella giornata del 20 Novembre, per le startup attraverso un panel dedicato dove saranno presenti, tra gli altri, Federico Smanio, CEO di Wylab, e Michele Imbimbo, founder di Stargraph.

Però nello sport moderno non si può non tener conto dell’experience. Infatti all’evento sarà presente anche un panel, in cui saranno presenti Sisal, Moovit, Burger King e molti altri, nominato “Extended Experience Company“, sul sito ufficiale del Social Football Summit si legge:

“L’experience del prodotto calcio ha subito gli effetti dell’evoluzione dei comportamenti e abitudini dei tifosi e degli altri attori di questo settore. Cambiano le dinamiche di ingaggio, l’esperienza della «partita» si estende oltre il perimetro dello stadio, la dimensione di condivisione e collaborazione non più solo fisica ma anche virtuale. Il prodotto calcio richiederà la creazione di vere e proprie experience company dove il journey del consumatore si estende e crea nuove opportunità”.

Non mancano anche ospiti internazionali come ad esempio José Angel Risco Oliva, Social Media & Digital Manager del Siviglia FC, Andreas Cuppers, Head of Digital Development del Borussia Monchenglabach, Juan Vincente Marìn Villanueva, delegato per l’Italia per LaLiga, Doruk Tufekci, Marketing Manager del Galatasaray e Felix Loesner, Head of Social Media del Bayern Monaco.

Sicuramente il punto forte di questo evento è l’intervista all’allenatore della Nazionale Italiana di Calcio oltre che uno dei migliori allenatori al mondo, Roberto Mancini. Il CT italiano sarà presente nella giornata del 20 Novembre nello stage 1, tra le 15.50 e le 16.10. Ad intervistarlo sarà Marino Bartoletti, uno dei più celebri giornalisti sportivi italiani. Ovviamente la presenza di Roberto Mancini fa capire quanto questo evento possa offrire numerose opportunità per stare a contatto con professionisti e del settore e godere delle loro opinioni e pensieri. Il tema di questa intervista sarà il cambiamento che sta avendo il calcio nell’era dei social e di come siano cambiate le abitudini dei calciatori.

Altri dettagli potrete trovarli sul sito ufficiale dell’evento, clicca qui per leggerlo

Ci vediamo il 20 e 21 Novembre a Roma presso lo Stadio Olimpico! Non mancate.

Seguici su:
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.