Youtube è una delle piattaforme
più importanti degli ultimi anni. Su questa piattaforma video vengono
pubblicati ogni giorno moltissimi video di diverso genere. Ma può essere anche
utile alle società sportive?

Partiamo con un dato che ci
arriva da uno studio effettuato da
Hootsuite
nel gennaio 2019. Secondo questo studio Youtube è la seconda
piattaforma più utilizzata dopo Facebook.
Quindi per rispondere alla domanda precedente, questa piattaforma può essere
utile alle società sportive per poter comunicare
con i propri fan
.

Molte società infatti si sono
accorte della potenzialità di questa piattaforma ed hanno iniziato ad
utilizzarla sempre più. In questo articolo andremo a vedere alcuni esempi.

A.S. Roma

Una delle squadre italiane più attive sul lato digitale è sicuramente la Roma. In uno dei nostri primi articoli abbiamo parlato del cambiamento nel mondo della comunicazione dall’arrivo di Paul Rogers. Infatti la società ha iniziato a sfruttare le potenzialità del digitale e anche di Youtube.

Un esempio che abbiamo fatto nel nostro articolo sulla società romana è stata la serie di video realizzata con IlVostroCaroDexter, famoso youtuber italiano. Ma le iniziative non finiscono qui. Infatti in linea con le tendenze dei video presenti sulla piattaforma sono stati realizzati diversi contenuti dal titolo “draw my life”. Qui sotto vedremo uno dei più visti, ovvero il draw my life di Francesco Totti con più di due milioni di visualizzazioni



Un altro tipo di iniziativa è stata il Face 2 Face dove due giocatori per volta leggevano delle domande e si intervistavano a vicenda. Questo tipo di video è sicuramente molto apprezzato dai tifosi infatti uno dei più visti è la puntata che vede protagonisti Radja Nainggolan, ora all’Inter, e Kostas Manolas. Il video ha più 700 mila visualizzazioni.



Inter

Anche l’Inter, oltre che la Roma, è una delle squadre più attive sui social. Infatti nello scorso calciomercato è stata il club più attivo per quanto riguarda le presentazioni social. Questo tipo di video è stato uno dei più utilizzati da parte di moltissimi club europei e l’Inter infatti non è stata da meno.



Questa è la presentazione di Radja Nainggolan ed è il video più visualizzato con quasi 200 mila visualizzazioni. Ma le iniziative dell’Inter non finiscono qui. Infatti durante il periodo di natale ha pubblicato un video nel quale giocatori e allenatore intonano una canzone a tema natalizio. Il titolo è “Inter Bells” ed ha raggiunto un milione di visualizzazioni.

La società quindi attraverso
queste iniziative, e non solo, si sta muovendo decisamente bene su questa
piattaforma riuscendo a guadagnare da Dicembre 2017 ad oggi ha guadagnato circa
200 mila follower.

Chicago Bulls

Anche le società sportiv in NBA sfruttano il canale Youtube per intrattenere i propri fan. Infatti la squadra di Chicago attraverso questa piattaforma riesce a creare video anche molto divertenti e che riescono a coinvolgere i fan. Un esempio è la serie di video che hanno come protagonista Benny The Bull la mascotte della squadra. Benny è una delle mascotte più riverenti del panorama NBA e questi video infatti sono molto seguiti.

Ad esempio questo video ha raggiunto quasi 2 milioni di visualizzazioni e per un canale che ha 116 mila follower non è poco. In più sono presenti diversi video divertenti con protagonisti i giocatori come per esempio una gara a chi ride prima tra Kris Dunn e Zach LaVine.



Conclusione

Possiamo dire quindi che Youtube
è una piattaforma fondamentale per intrattenere i propri fan e soprattutto per
far conoscere a questi un lato diverso dei propri idoli. Vedere due atleti che
fanno un video su una gara a chi ride per primo mostra sicuramente un lato
diverso da quello del puro atleta. Stessa cosa vedendo giocatori e allenatori
di una squadra di calcio cantare una canzone di natale.

Youtube quindi è sicuramente una
piattaforma da utilizzare e sfruttare al meglio per poter raccontare ai propri
fan altro rispetto al puro lato atletico.

Seguici su:
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.