Siamo ufficialmente entrati nel 2019 e come ogni inizio anno è utile secondo me fare un po’ il punto della situazione dell’anno passato e iniziare a vedere possibili sviluppi del nuovo anno. Ed è proprio quello che faremo oggi con questo articolo.

Il 2018 è stato un anno molto importante per il Digital Marketing nel mondo sportivo, molte sono state le iniziative effettuate da società, giocatori e leghe. Per esempio è stato un anno fondamentale per il mondo degli eSports. Nel mondo del calcio si è consolidata la pratica di presentare un giocatore con un video presentazione e tanto altro.

Ma la domanda che sorge spontanea è: quali saranno i trend del nuovo anno?

 

Prima di iniziare ti chiedo il favore di cliccare “mi piace” su questo articolo e di condividerlo con persone che potrebbero essere interessate in modo da riuscire a far arrivare questo contenuto a più persone possibili.

 

Grazie mille! Possiamo iniziare

 

Intelligenza artificiale

Il 2019 potrebbe essere un anno importante per lo sviluppo nel mondo sportivo dell’intelligenza artificiale. Il tutto è iniziato già da qualche anno per esempio con i dispositivi che misurano il battito cardiaco degli atleti, il loro livello di allenamento, la loro stabilità fisica ecc. Questo però è solo l’inizio perché la tecnologia può essere applicata in moltissimi altri ambiti. Per esempio in NBA si utilizzano telecamere che registrano i movimenti degli atleti che poi si tramutano in dati da analizzare e studiare.

Un caso interessante è per esempio la nuova partnership tra il Corinthians e IBM. Questa partnership annunciata i primi giorni di questo anno tramite un contratto decennale prevede l’utilizzo da parte della squadra brasiliana della tecnologia a 360 gradi. In questo modo grazie alla tecnologia la società può gestire meglio il coinvolgimento dei fan all’interno dello stadio. Hanno aperto un programma di fidelizzazione, ospitato da IBM Cloud, che si chiama “Fiel Torcedor” che ha già raccolto circa 117.000 tifosi secondo quanto riportato dall’articolo di SportsPro. Sempre secondo questo articolo la società brasiliana sta anche sfruttando “Watson” una piattaforma tecnologica di intelligenza artificiale di proprietà sempre di IBM per riuscire a gestire meglio per esempio la vendita dei biglietti e la raccolta dei dati.

 

eSports

Il 2018 è stato importante per gli eSports ma il 2019 non sarà da meno. Sempre molte più società si stanno rendendo conto del mercato che c’è dentro questo mondo. Per esempio è notizia recente che il Bologna ha creato una sua squadra eSports. Infatti partecipa alla FIFA ECLUB WORLD CUP 2019 iniziata il 7 gennaio e che si concluderà l’11. Inoltre il Bologna ha anche creato la “BFC eSports Academy” e  il sito ufficiale della società riporta questo:

“Sarà uno spazio gaming in città aperto al pubblico dove incontrare e sfidare i nostri players, partecipare alla creazione di contenuti esclusivi e tutorial, partecipare a tornei e scouting di talenti per la prossima stagione eSports ma soprattutto dove stare insieme e divertirsi”

Si stima che il mercato degli eSports nel 2019 possa raggiungere cifre astronomiche e questo perché è un movimento che sta appassionando sempre più persone. Per esempio in un post sulla nostra pagina instagram abbiamo inserito le seguenti novità esports:

  • In Europa partirà una competizione di Fifa 19 della Champions League che garantirà l’accesso poi ai mondiali eSports;
  • L’NBA si inserirà sempre più dentro questo mondo grazie al lavoro della 2K con il nuovo gioco;
  • La Nascar ha annunciato la volontà di avviare una propria competizione;
  • La NFL non ha ancora annunciato nulla ma è alla ricerca di un “Head of Gaming and eSports”, un indizio bello grande.
  • La Serie A pensa per il nuovo anno di aprire un proprio campionato eSports visto che molte squadre (come il Bologna citato prima) stanno creando i loro team.

 

Contenuti video

I contenuti video continueranno ad essere una componente principale anche quest’anno. Ormai moltissime squadre stanno diventando dei veri e propri media. Le varie piattaforme video ospitano moltissimi contenuti diversi e innovativi pronti a coinvolgere il fan in maniera ottimale.

Per esempio nel calcio ci sono vari esempi di squadre che utilizzano i video, di diverso genere, per comunicare o intrattenere i fans. Abbiamo visto diverse volte squadre come per esempio l’Inter con la sua iniziativa InterPresents creare diversi video a tema natalizio pronti ad intrattenere i tifosi.

 

View this post on Instagram

 

L’Inter annuncia una nuova campagna per il periodo di Natale 🎄. . Il nome di questa iniziativa è InterPresents 🎁. . Il primo video con protagonista il mister dei neroazzurri Spalletti con questo video di presentazione all’iniziativa. . Aspettiamo di vedere nei prossimi giorni tutte le puntate 🔜. . Per chi non lo sapesse già facciamo un piccolo spoiler: La prima puntata vede protagonista Icardi 😱. . Continueremo a parlare di questa iniziativa con altri video 💪. . . #digitalmarketing #digital #sport #buzzsports #blog #content #marketing #buzzmarketing #unconventionalmarketing #marketingsportivo #startupitalia #sportmanagement #interpresents #inter #internazionale #iniziativa #natale #icardi #seriea #social #spalletti #allenatore #calcio

A post shared by Buzz Sports (@buzzsports.it) on

Sicuramente quindi anche il 2019 sarà un anno pieno di novità in tema di contenuti video che potranno essere implementati anche con contenuti live magari dallo stadio per un coinvolgimento a 360° del tifoso.

 

 

Seguici su:
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.