Aumentare il fan engagement grazie alla Blockchain

Oggigiorno il tema Blockchain è di enorme attualità e viene principalmente collegato al campo delle criptovalute. Ciò di cui si parla meno sono però le vastissime opportunità che tale strumento può offrire in numerosi ambiti.

Come nello sport, dove la Fan Controlled Football League (FCFL) ha reinventato di fatto il football americano indoor e l’esperienza del tifoso.

Si tratta infatti della prima lega professionistica sportiva ad essere stata disegnata secondo i meccanismi della Blockchain, grazie alla quale i tifosi possono entrare in pieno controllo della propria esperienza di intrattenimento.

In cosa consiste?

I fan avranno nelle loro mani la possibilità di assumere o licenziare giocatori ed allenatori, nonchè chiamare gli schemi da metter in pratica sul terrneo di gioco.

I tifosi vivono per l’eccitamento ed il dramma degli eventi sportivi reali e, allo stesso tempo amano la competizione ed il coinvolgimento derivante dagli eSport.

L’FCFL riesce a combinare queste due realtà soddisfacendo entrambi questi bisogni, lasciando nelle mani dei supporter il controllo di vere e proprie squadre che si affrontano sul terreno di gioco.

I tifosi non saranno più semplici spettatori, ma potranno contribuire attivamente allo spettacolo a cui stanno assistendo.

I fan assumono importanza sia dentro che fuori il campo, indossando le vesti di allenatori, manager e ovviamente di tifosi della propria squadra.

Il format di questa nuova lega prevede che i diversi team insieme ai propri tifosi possano ambire ad un premio di oltre un milione di dollari da dividersi.

A partecipare saranno otto squadre, ciascuna con diciotto giocatori scelti dai tifosi, divise in due gironi da quattro squadre ciascuna.

Le partite, tutte della durata di un’ora, verranno disputate in uno stadio tecnologicamente avanzato concepito appositamente per garantire la migliore fan experience.

Un esperimento è stato condotto il 16 febbraio del 2017 quando gli Screaming Eagles hanno dato il calcio d’inizio dell’Indoor Football League, diventando il primo team professionista nel concedere la possibilità di scegliere gli schemi offensivi al proprio pubblico.

L’evento ha attirato l’attenzione di molte media company, portando la squadra a partnership con Sports Illustrated e Twitch (la piattaforma controllata da Amazon per lo streaming degli eSport).

Ma come è possibile tutto ciò?

Nell’ambito di questa lega, tutta l’esperienza dei tifosi (dalla scelta dei coach fino a quella degli schemi da gioco) fa leva sulla piattaforma Ethereum (che consente la creazione e pubblicazione peer-to-peer di contratti intelligenti).

In questo modo viene garantita trasparenza sulle decisioni prese dai tifosi e sulle loro ricompense.

Ogni aspetto del fan engagement nell’ecosistema della FCFL ruoterà intorno all’utilità dei cosiddetti “FAN token”.

Questa la definizione di token:

Un  token è un insieme di informazioni digitali che è in grado di conferire un diritto di proprietà ad un soggetto sull’insieme stesso di informazioni che sono registrate su una Blockchain e che possono essere trasferite tramite un protocollo. Il token può eventualmente incorporare anche altri diritti addizionali che nel caso sono governati da un sistema di  smart contracts.

In tale contesto consentiranno di assumere decisioni critiche per la propria squadra e, garantiranno l’accesso a contenuti speciali, premi e sconti.

Non è inoltre necessaria nessuna conoscenza preliminare riguardo la Blockchain o le cryptovalute per poter beneficiare dei token. Una volta effettuata la registrazione, si avrà un certo ammontare di token gestibili in maniera semplice grazie alla piattaforma della lega.

Un passo verso il futuro

In tale prospettiva, i FAN token rappresentano molto più di un semplice strumento per accedere e prendere il controllo del gioco. Saranno la linfa vitale di una fan experience sempre più interattiva, alimentando la creazione di nuove leghe e modernizzando quelle esistenti.

In questa nuova visione di sport la Blockchain è pertanto fondamentale per assicurare il funzionamento della lega.

È la dimostrazione che la Blockchain possa avere delle applicazioni pratiche veramente ampie ed inimmaginabili, oltre l’aspetto delle criptovalute.

Una democratizzazione dello sport realizzata grazie ad una struttura decentralizzata di Blockchain, che unisce sport tradizionale, sport fantasy ed eSport, creando un’esperienza unica al mondo: tutto questo è la Fan Controlled Football League.

Appuntamento per i primi mesi del 2019 quindi, quando partirà ufficialmente la competizione.

PS: se sei arrivato fino in fondo a leggere, significa che l’argomento ti è interessato. Se ti è piaciuto il mio articolo lasciami un pollice in su e commenta se ne vuoi discutere. Confido nella tua bontà per supportare questo articolo.

Seguici su:
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.